Consulenza omeopatica


La Medicina Omeopatica basa la sua metodologia diagnostica su una visione dell'essere umano definita olistica (dal greco olos = tutto), in virtù della quale ogni malattia, anche la più localizzata, è sempre da intendersi l'espressione più evidente di un'alterazione funzionale di tutto l'organismo sotto l'azione di stress, cattive abitudini di vita, errata alimentazione, traumi fisici ed emotivi. Tale alterazione funzionale, coinvolgente sempre l'intero organismo, è dunque all'origine dei suoi disturbi, anche di quelli più localizzati, e deve essere opportunamente individuata e trattata, affinchè la terapia omeopatica sia corretta ed efficace nel tempo.

Un simile indirizzo diagnostico, dunque, tendente a spostare l'obiettivo della cura, dal sintomo o malattia del momento alla persona intera intesa come malato, necessita evidentemente di un colloquio protratto e particolareggiato che, per ovvie ragioni, in numerose situazioni patologiche complesse, e datate nel tempo, rende impossibile fornire un'indicazione terapeutica precisa, basandosi semplicemente su pochi e superficiali dati.

"Ogni malato soffre di una malattia che non ha nome, una malattia che non s'è mai verificata prima e non si verificherà mai poi nello stesso modo e nelle stesse circostanze - scriveva Hahnemann. Da qui nacque la regola fondamentale dell'omeopatia: occuparsi del malato, dei suoi sintomi, della sua percezione della malattia; non della malattia in sè. Tanti possono avere il mal di testa, ma ognuno ha le proprie ragioni per averlo. L'aspirina può togliere quel sintomo a tutti, ma ognuno resterà con la propria ragione del suo mal di testa. E quella ragione, prima o poi, troverà altri modi di esprimersi."

Tiziano Terzani

Eccettuato, pertanto, malanni episodici, come raffreddamenti, sindromi influenzali, dolori addominali, episodi di diarrea, ecc., che in ogni caso tendono a mostrare un andamento limitato nel tempo, per tutti quei disturbi, invece, aventi tendenza a persistere, o a ritornare con frequenza, è sempre necessario effettuare una visita omeopatica preliminare.

La valutazione della salute consiste in una consultazione omeopatica che valuta la carenza di vitamine e minerali, la tossicità e la funzionalità degli organi, l'equilibrio ormonale, il carico di virus batteri e parassiti, gli eventuali disordini digestivi e lo stress. Alla fine l'omeopata prepara un programma sulle necessità individuali al fine di migliorare la salute in generale e farla durare il più a lungo possibile. L'omeopata, così facendo, guida il paziente a prendersi carico della propria salute diventandone attore consapevole.

In un'epoca in cui si delega alla pubblicità, ma anche alla medicina ufficiale di occuparsi delle proprie necessità e dei propri gusti, il ruolo dell'omeopata è necessario per riappropriarsi della coscienza delle proprie esigenze.

Su di Noi

L'Officina della Salute è un luogo dove potete trovare tutto quello che vi può servire per prendervi cura del vostro corpo e della vostra salute. Il personale si occupa dei clienti con attenzione e dedizione e ritiene molto importante l'attività di consulenza al cliente, nell'illustrazione delle caratteristiche e delle proprietà dei diversi prodotti e servizi.

Punti Vendita

Cagliari centro
Via G.M. Angioy, 99/101

Forte Village Resort
Pula (Cagliari)

COME TROVARCI

Shop on-line

Pagamenti e Spedizioni